Una, nessuna, centomila. Varieta` dei percorsi di sviluppo nelle piccole e medie imprese

Autori:

È opinione diffusa che la strada verso l’innovazione e la competitività sia per le piccole-medie imprese (PMI) se non preclusa, resa fortemente difficile a causa di una sorta di “peccato originale”: la loro ridotta dimensione. L’opinione espressa in queste note è che non sia la dimensione in sé a costituire un “problema”, ma sia il possesso di competenze organizzative a fare la “differenza”: le conoscenze e capacità d’intervento sulle variabili organizzative costituiscono infatti un fattore critico per la competitività e l’innovazione. Questo articolo nasce da un intervento originariamente presentato al workshop Dinamiche psicologiche che favoriscono il successo organizzato da PerFormat a Navacchio (PI) il 28 marzo 2015 nell’ambito del ciclo Salotti dell’Innovazione.